Bonus Vacanza

Da noi si può, X Alp Hotel è aperto a tutti!

Di cosa parliamo?

Tax credit vacanze per le famiglie. Più semplicemente? Il bonus vacanza.

Decreto Rilancio ha previsto degli incentivi volti a rilanciare l’industria del turismo, comparto evidentemente penalizzato dalle limitazioni della mobilità dovute al coronavirus.

Prevede un credito di importo pari a 500 euro per ogni nucleo familiare, con un reddito ISEE non superiore a € 40.000, per il pagamento dei servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico-ricettive.

Si concretizza in un credito fruibile dai nuclei famigliari nella misura dell’80% sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto e per il 20% come detrazione d’imposta in dichiarazione.

Come, dove e quando potrà essere utilizzato?

L’articolo n.176 del Decreto istituisce un credito atto a promuovere il consumo di servizi resi nel territorio Nazionale da imprese turistico ricettive, agriturismi e B&B.

Lo sconto dell’80% può essere fruito nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2020. Il pagamento deve avvenire in un’unica soluzione e presso un’unica struttura, senza l’intermediazione di piattaforme di prenotazione.

Per quanto riguarda il 20% rimanente, può essere oggetto di detrazione nel Modello dei Redditi 2021, esclusivamente dal soggetto intestatario del documento commerciale che documenta l’utilizzo.

Come ottenerlo?

Potrà essere richiesto da un solo componente del nucleo famigliare tramite l’applicazione IO, app dei servizi pubblici. L’app genererà un codice univoco o QR Code, che dovrà essere comunicato alla struttura e, a sua volta, verificherà la correttezza tramite un portale.

Come viene calcolato l’importo?

L’entità del credito varia in funzione della numerosità del nucleo familiare.

Importo massimoComponenti del nucleo famigliare
€ 500,00Più di n. 2 componenti
€ 300,00n. 2 componenti
€ 150,00n. 1 componente
 

 

La norma precisa che il credito spetta ad una sola persona per ogni nucleo familiare ed è utilizzabile una tantum in relazione ai servizi resi da un unico operatore turistico.

Lo sconto e la detrazione sono parametrati al bonus: qualora il documento commerciale fosse inferiore al valore del bonus, il residuo non potrà essere recuperato in alcun modo.

 

Modalità di utilizzo?

Il bonus vacanze è fruibile per l’80% sotto forma di sconto sul corrispettivo praticato dal fornitore dei servizi e, per il restante 20% sotto forma di detrazione d’imposta spettante in capo all’avente diritto.

 

X-Team rimane a disposizione per eventuali informazioni e chiarimenti su modalità, condizioni e termini di utilizzo.

Che la vacanza abbia inizio!

Clicca qui per trovare la camera adatta alle tue esigenze